C’ho un’app a fior di pelle

Qui su Eco torno spesso a parlare di INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), ovvero dell’elenco di ingredienti che, per legge, deve essere riportato sull’etichetta di ogni prodotto di cosmesi e di detergenza per il corpo che circoli in commercio.

Continuo a batterci il chiodo perché si tratta, insomma, di uno strumento davvero molto, ma molto utile per la nostra salute: se consultato con la giusta attenzione anziché essere ignorato a piè pari, infatti, l’INCI ci dà una bella mano a scegliere meglio creme, balsami, saponi, lozioni e, in generale, tutto quello che poi, una volta a casa, ci spalmiamo regolarmente addosso ogni santo giorno.

Skin Saver screenshot

Purtroppo, com’è noto, sull’INCI il produttore è sì obbligato a dichiarare per scritto i componenti miscelati nel flacone che si va a comprare però, a parte questo, non è tenuto a specificare altro. Risalire alla quantità di ogni singolo ingrediente impiegato, tanto per dirne una, non è contemplato. A meno che l’azienda produttrice non decida spontaneamente e per i fatti suoi di specificarla in etichetta, infatti, l’unico riferimento imposto utile in questo senso è l’ordine di apparizione dei componenti che, sempre secondo protocollo, nell’INCI devono essere dichiarati in ordine rigorosamente decrescente.

L’INCI quindi, così per com’è adesso, in sintesi ci rivela:

1) cosa c’è nel prodotto che c’interessa
2) qual è l’ ingrediente presente in percentuale superiore e, via via che si scorre la lista, quali invece in minore

Infine, per sapere la natura dei vari componenti e quindi il singolo tasso di eventuale nocività sul nostro corpo, c’è il Biodizionario di Fabrizio Zago, consulente Ecolabel che si è prestato a catalogare, finora, qualcosa come 4947 sostanze su un totale di 6205 conosciute.

Bene. Detto questo, vi volevo chiedere: voi, quando consultate il Biodizionario per scegliere quale prodotto comprare, come fate? Io faccio una roba proprio artigianale: quando sono al Super mi fotografo l’INCI del prodotto che m’ispira con il cellulare e dopo, rientrata alla base, mi vado a guardare gli ingredienti sul sito. Sennò, se ho in mente un prodotto preciso da prima, provo intanto a vedere se il suo INCI – a botta di chiùlo – sia già da qualche parte in rete. L’unica novità rispetto a questo, che è quanto faccio di solito, c’è che di recente è uscita un’app utile allo scopo: si chiama Skin Saver e, in parte anche off-line, permette di verificare gli ingredienti in etichetta consultando direttamente il telefonino.

Questa app, disponibile qui su Market Android, esiste sia in versione demo gratuita che in versione a pagamento (99 cent). La terza, in inglese, costa invece 1 euro. L’app in free download contiene 15 voci di ingredienti – tutti possibilmente da evitare – da consultare, mentre quella a pagamento ne contiene 30. I dati messi a disposizione, quindi, sono ancora pochi in entrambi i casi: di positivo c’è che Skin Saver è appena uscita e quindi nulla vieta che la lista di default venga implementata nei prossimi release, così come è successo per esempio con Rifiutologo, l’applicazione sulla raccolta differenziata che al suo debutto in ottobre contava 140 categorie e adesso invece ne ha già più di 600.

La consultazione del database si può fare tranquillamente off-line. Il vero punto debole di Skin Saver, secondo me, sta piuttosto nell’indicizzazione della seconda funzione principale: l’app dà la possibilità di inserire altri ingredienti a scelta manualmente però, una volta aggiunto un ingrediente, questo va a finire dritto dritto in fondo all’elenco, per la serie niente ordine alfabetico 😦 Infine, ma questo funziona solo quando c’è connessione, c’è anche il tasto per collegarsi direttamente al Biodizionario. Tentar Scaricar non nuoce: viel Spaß!


Annunci

4 pensieri su “C’ho un’app a fior di pelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...